March 22, 2019

C'è un cartello all'uscita della tangenziale grande quanto un palazzo, con su scritto VENDESI. Cosa sia in vendita però non è chiaro: lo spazio pubblicitario o un qualche immobile vicino? Attorno non c'è niente, solo un grosso cantiere.   

        Si vende dunque il VENDESI in sé, il "vendere" in sé, si vende il vendere nella sua e/assenza? Si potrebbe ipotizzare che in vendita sia un terzo paesaggio. Ovviamente per conto terzi, su una piattaforma reclamizzante IGPDecaux.

        Ma interrompo la regata dei pensieri per via di un motivo contingente: metto una freccia a destra e procedo in retromarcia cercando finalmente di conficcare la mia auto dentro un buco di parcheggio. La incastro a fatica, come un molare caduto dalle gengive.

        Prima di spengere il motore...

June 29, 2018


Nel mondo si possono dire cose in quanto espressione del proprio legittimo punto di vista.

Lo si può fare come dichiarazione di verità personale che, in quanto tale, pretende rispetto.
Siamo d'accordo: nell’aula di tribunale delle dichiarazioni personali al posto dell’insegna “la legge è uguale per tutti”, c’è scritto “l’opinione, in quanto tale, va rispettata”.
Disattendendo questa regola di condotta però dissento – rispettosamente – da quello che il sig. Piovani scrive in un articolo di Repubblica uscito oggi 29 giugno 2018 intitolato “Difendiamo i poeti”, dove si tira in ballo la figura del poeta a pretesto per un discorso sul diritto d’autore e i proventi annessi e connessi.
La questione è capziosa, ma questo articolo, tra i tanti che nel tempo mi è capitato di leggere è oltremodo lontano dalla sensibilità del sottoscritto.


Si parla del...

May 17, 2018



“Un presidente americano disse una volta che il prezzo della libertà è l’eterna vigilanza.” [Robotech/Macross]

È conosciuto ai più che il concetto di nazione è femmina.
Invece non lo sono le nomenclature degli alti ruoli professionali (tipo giudice, chirurgo o direttore d’orchestra), ma sono quisquilie che stanno cambiando a suon di evidenze: diventa giudice la maggioranza delle donne, passa l’esame di stato per diventare chirurgo la maggioranza delle donne, la maggioranza degli iscritti agli studi classico musicali sono donne.
In Francia è un po’ che questa cosa va avanti, che l'abbattimento del fallocentrismo è quasi un prodotto tipico, che l’essere “engagé” traduce nel miglior modo possibile il concetto di impegno senza che nessun termine inglese riesca ad eguaglarne l’efficacia.
Un modello, un riferimento, una perfetta via di mezzo tr...

Please reload

EG

 

È:

Mariposa, Calibro 35, The Winstons, Orchestrina di Molto Agevole, Der Maurer, Esecutori di Metallo su Carta, 19'40'' (www.19m40s.com), Upm - Unità di Produzione Musicale, Uds - Unità di Sonorizzazione, PJ Harvey's The Hope Six Demolition Project, Mike Patton's Mondo Cane, Contemporarities, Fuck Bloom? Alban Berg!


È stato:

ensemble Risognanze, Timet, Sottosuono, LabF.S, LaRis, Sonata Island, Craxi, Afterhours, Marco Parente, Vinicio Capossela, Baustelle, Dente, Morgan, Nada, Muse, Trovarobato, GoDai e circa 200 dischi in 14 anni di attività.

E' sempre stato:

scrittore e disegnatore per lauto autodiletto.

recenti

Periscritto

blog di Enrico Gabrielli dove la musica NON è al centro
  • Grey Facebook Icon

March 22, 2019

January 7, 2018

November 21, 2017

November 19, 2017

November 17, 2017

November 15, 2017

November 15, 2017

August 16, 2017

July 21, 2017

April 29, 2017

April 20, 2017

April 13, 2017

April 6, 2017

Please reload