December 19, 2019

Lo zio era alle prese con una torta. L’adorava, per la sua consistenza spugnosa. Ma nella frenesia bestemmiava contro la confezione artigianale sigillata alla bell’e meglio da un’azienda locale. — Perché le fanno così? Con la punta di un coltello cercava di fare leva sullo sportellino di plastica, e poi a mano, unghie corte permettendo, provava a togliere le puntine di metallo che servivano da chiusura. — Bastarde…—

Please reload

EG

 

È:

Mariposa, Calibro 35, The Winstons, Orchestrina di Molto Agevole, Der Maurer, Esecutori di Metallo su Carta, 19'40'' (www.19m40s.com), Upm - Unità di Produzione Musicale, Uds - Unità di Sonorizzazione, Mike Patton's Mondo Cane, Contemporarities.


È stato:

ensemble Risognanze, Timet, Sottosuono, LabF.S, LaRis, Sonata Island, Craxi, PJ Harvey's The Hope Six Demolition Project, Afterhours, Marco Parente, Vinicio Capossela, Baustelle, Dente, Morgan, Nada, Muse, Daniel Johnston, John Parish, Trovarobato, GoDai, Fuck Bloom? Alban Berg! e circa 250 dischi in 17 anni di attività.

E' sempre stato:

scrittore e disegnatore per lauto autodiletto.

Ha pubblicato Le Piscine Terminali, 17 racconti neri e dell'imprevisto (EKT Edikit, 2017)

recenti

Periscritto

blog di Enrico Gabrielli dove la musica NON è al centro
  • Grey Facebook Icon

March 3, 2020

December 19, 2019

March 22, 2019

Please reload